Rosanna Marziale

Ristorante: Le Colonne
Indirizzo: viale Giulio Douhet, 7/9 – 81100 – Caserta
Tel.: +39 0823 467494
Web: lecolonnemarziale.it
E-mail: info@lecolonnemarziale.it

Rosanna Marziale, classe 1970, è figlia d’arte: il padre Gaetano gestiva il ristorante di famiglia, La Bomboniera, stesse mura de Le Colonne attuale, il cambio di nome risale al 1988. Vi trascorre la giovinezza, apprendendo tutti i segreti dei fornelli, studiando anche da sommelier e da barman.

La svolta agli inizi del Duemila, con vari stage formativi, su tutti quelli da Gianfranco Vissani e da Martin Berasategui: «I cuochi spagnoli, le loro innovazioni mi affascinavano, non perdevo mai un congresso a San Sebastián». Ma lei è campana fino al midollo e alimenta il fuoco della cucina del ristorante Le Colonne (e dell’altro suo indirizzo, San Bartolomeo Casa in Campagna) mettendoci mani, testa e cuore, innestando poi una marcia in più creativa per trattare gli straordinari prodotti del territorio circostante, tanto da diventare “Ambasciatrice nel mondo” della mozzarella di bufala campana Dop.

Dice: «Dentro di me c’è una popolazione. Io sono anche un contadino appassionato, un mangiatore sensuale, un bambino che si costruisce il suo catalogo di sapori, un vecchio fornaio, un pescatore di alici, un pastore, un mastro casaro e un navigatore di internet e tanto altro. Sono le mie identità nascoste: dal loro dialogare e dal loro avvicendarsi nella mia mente nascono le scelte che compio in cucina. Se ho scelto come identità prevalente quella di chef è perché mi dà la possibilità di avere il ruolo di solista creativo in questo coro di voci che ho dentro e che canta il cibo. Le mie partiture sono le ricette. È con le ricette che uno chef si esprime, non con discorsi teorici. Come un pittore con i suoi quadri, un contadino con i suoi campi e un cacciatore con il suo carniere. Mostrando una ricetta lo chef dice tutto, racconta la sua storia e dà voce alle sue identità».